Archivi categoria: di cinema

Tutta la verità su quel che significa ffa’cinema in questo Paese. Privilegiati a caccia del caviale quotidiano o più grandi precari che esistano?

ECCO PERCHE’ NON VADO QUASI PIU’ AL CINEMA (OUTING)

Dirò una cosa molto impopolare (ma d’altronde sono riuscita a sopravvivere dopo aver ammesso di essere allergica ai gatti e di non trovarli eccessivamente adatti alla vita umana) impopolare soprattutto considerando il mestiere che faccio e che mi sono costruita … Continua a leggere

Pubblicato in della narrazione, di cinema, il mondo dalla mia stanza | 2 commenti

IL CINEMA ITALIANO E’MORTO (meno male che sono più o meno finlandese)

Da biculturale amo entrambe le mie patrie ma allo stesso tempo ho un punto di vista privilegiato e magari più oggettivo dei purosangue su entrambe. Ogni tanto però nascono spontanei i paragoni, quel che tira fuori il bene e il … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, di cinema, il mondo dalla mia stanza, Uncategorized, whatever | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Le tristi avventure di un fruitore delle sale di qualità (con sfumature di grigio)

Non ricordo esattamente la prima volta che sono andata al cinema. Il primo ricordo di me dentro un cinema è di una Biancaneve e i sette nani di Disney che mi ha lasciato particolarmente scossa, non tanto per la strega … Continua a leggere

Pubblicato in della narrazione, di cinema, il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , | Lascia un commento