Archivi categoria: Uncategorized

Quel che fare del nostro corpo e della Vita (guardando un TG)

Basta guardare un’edizione di telegiornale per cogliere il paradosso. Altri devono decidere, fingendo di inseguire la morale, in realtà macchiandosi del più ingenuo moralismo, quando e come possiamo dare la Vita, gestire il corpo, tenerci o toglierci la Vita. La … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, Uncategorized, whatever | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Lo spazio, il tempo, il futuro e ogni cosa possibile

Sono cresciuta a pane e fantascienza. Intanto i primi anni della mia vita li ho passati in Finlandia, sopratutto nel piccolo paesino in cui aveva casa mia nonna e a suo tempo dove abitavamo noi era una casetta di quelle … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La Raggi e le ragioni della rigidità femminile (ovvero dell’equivoco sulla seduzione)

Ancora prima dell’elezione come primo sindaco donna di Roma, Virginia Raggi, come ogni candidato a qualcosa di rilevante e non solo nel nostro Paese, è stata messa sotto la lente dell’ingrandimento e ne sono stati individuate caratteristiche buffe (le orecchie) … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, Uncategorized, whatever | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

IL CINEMA ITALIANO E’MORTO (meno male che sono più o meno finlandese)

Da biculturale amo entrambe le mie patrie ma allo stesso tempo ho un punto di vista privilegiato e magari più oggettivo dei purosangue su entrambe. Ogni tanto però nascono spontanei i paragoni, quel che tira fuori il bene e il … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, di cinema, il mondo dalla mia stanza, Uncategorized, whatever | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento