Archivi del mese: marzo 2015

Confessioni di una mente che aveva sprezzo del pericolo (se all’improvviso ti preoccupa prendere un aereo)

Stamattina all’alba ho preso un aereo per tornare a casa, sono stata all’estero un paio di giorni per lavoro e insomma proprio all’indomani della tragedia dell’aereo Germanwings stavo su un aereo. Da quando sono nata viaggio. Avanti e indietro da … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Le tristi avventure di un fruitore delle sale di qualità (con sfumature di grigio)

Non ricordo esattamente la prima volta che sono andata al cinema. Il primo ricordo di me dentro un cinema è di una Biancaneve e i sette nani di Disney che mi ha lasciato particolarmente scossa, non tanto per la strega … Continua a leggere

Pubblicato in della narrazione, di cinema, il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , | Lascia un commento