Archivi del mese: dicembre 2014

apologia del sonno (addendum alla carta dei diritti umani)

A me piace dormire. Da quando mi ricordo di esistere uno dei corsi e ricorsi storici della mia vita è l’aver rotte le palle sul quanto, dove e quando dormo. Ricordo che da piccola mi piaceva infinitamente il momento di andare a … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , , | 1 commento

IL RAGNO PIAGNENS (quelle brutte bestie che andrebbero spedite sulla Morte Nera)

Ogni tanto, da che mi ricordi, mi ritrovo a che fare -direttamente o indirettamente – con delle persone oggettivamente matte. Non dico “pazze” o “folli” perché della malattia mentale ho assoluto rispetto e considerazione, dato che la malattia mentale non … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, della narrazione, il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , | Lascia un commento