Archivi del mese: febbraio 2013

pur se il papa si dimette, non ci facciamo mancare gli unti dal signore (ovvero un concetto che forse ci sfugge sul voler fare e sul saperlo fare)

Ho finalmente individuato una delle cose che mi hanno irritato e irritano del modo di porsi, del linguaggio e dei concetti che esprimono certe categorie di persone, che per me vanno dai radical chic fino, oggi, al famigerato Grillo, il … Continua a leggere

Pubblicato in il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

artista ci sarai

Qualche giorno fa ero ospite in un programma televisivo sul cinema, ogni tanto mi ci invitano e siccome negli ultimi mesi per tipo tre volte consecutive non ero andata per ragioni varie e non amo accumulare cattivo karma (quando hai … Continua a leggere

Pubblicato in di cinema, il mondo dalla mia stanza | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

EROJ (ovvero se si è più bravi quando si resiste o quando si delega)

Parola in voga in questi giorni: dimissioni. Un evento storico, il Papa si dimette. Quando ho letto la notizia su una prima agenzia Ansa (ormai le riceviamo tutti sul cellulare e conosciamo le notizie in tempo reale nemmeno fossimo tutti … Continua a leggere

Pubblicato in il mondo dalla mia stanza | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento