Archivi del mese: aprile 2012

la trasversalità del burlesque (ovvero chi ci vuole oche al guinzaglio)

L’ ultima boutade dell’ex presidente del consiglio più popolare di tutti i tempi per la sua sfacciata creatività nel demolire la realtà e poi ricostruirla gestendone i cocci a suo piacimento, creatività in fondo molto familiare ad un certo tipo … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, whatever | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

UOMINI CHE AMANO LE (LORO) DONNE (ovvero quanto uno sguardo può cambiare la percezione di qualcosa)

L’altro ieri ho pubblicato su facebook una foto che mi ha fatto Lorenzo, soprattutto come gioco con la mia amica Francesca  che aveva detto di aver molto amato una foto che lui mi ha fatto mentre dormivo, e che avevo … Continua a leggere

Pubblicato in il mondo dalla mia stanza | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’UTENTE DA VOI CHIAMATO IN QUESTO MOMENTO NON E’ DISPONIBILE (sociologia dell’homo reperibilis)

Ieri stavo al computer, in teoria lavorando, di fatto distraendomi su facebook – tanto più mi si vede sui social netwotrk, tanto più vuol dire che sto tentando di scrivere: una persona dalla concentrazione oscillante come me ogni tre pagine … Continua a leggere

Pubblicato in il mondo dalla mia stanza, whatever | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

STUDIO ANTROPOLOGICO SULL’ITALIANO ATTRAVERSO IL SUO CONCETTO DI POSTO A SEDERE (homo cafonus)

Sui viaggi, soprattutto in treno, ho scritto un paio di lunghi post nel mio vecchio blog un paio d’anni fa quando percorrevo l’Italia come un commesso viaggiatore. In questo fine settimana ho ripreso un paio di treni, uno dei quali … Continua a leggere

Pubblicato in c'è pure questo, il mondo dalla mia stanza | Contrassegnato , , , , | 3 commenti